Il Giffoni festival 2016 sta per iniziare

Al via fra pochi giorni il Festival del Cinema

Prenderà il via fra pochi giorni il Giffoni Film Festival 2016, una rassegna pensata per i bambini e i ragazzi che coltivano la passione per l’arte cinematografica. La manifestazione si terrà dal 15 al 24 luglio a Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno, nei luoghi destinati che sono oltre alla Cittadella del Cinema, la Sala Truffaut, quella dedicata ad Alberto Sordi e la Sala Lumiere.

Il Convento di San Francesco sarà invece riservato alle cene di gala. Saranno dieci giorni molto intensi sia per i partecipanti che per i giurati coinvolti. Saranno presentati diversi prodotti cinematografici di vari generi, dalle fiction, ai film, ai documentari.

Le destinazioni come tema della rassegna

Anche quest’anno per il Giffoni Film Festival 2016 si è scelto un tema, che è quello delle Destinazioni, interpretato in diversi modi e con diversi significati. Da una parte ci sono le destinazioni individuali e dall’altra quelle collettive.

Le prime si identificano con quelle dei giovani, la cui meta è il trovare se stessi. Le destinazioni collettive sono invece quelle che vengono seguite con un mentore al proprio fianco. A rivestire questo ruolo sono i diversi film in concorso.

Un ospite speciale per l’apertura del Festival di quest’anno

Mai come quest’anno la festa di apertura del Festival è stata contrassegnata da una presenza così importante. Gli organizzatori hanno infatti invitato Lino Banfi, l’attore che ha deciso di prendere parte all’inaugurazione della rassegna, festeggiando così insieme ai suoi piccoli fan il suo ottantesimo compleanno, presso l’Ospedale Bambin Gesù di Roma.

Una giuria internazionalegiffoni2016_tema_destinazioni

4150 sono i giovani chiamati quest’anno a prendere parte al Giffoni Film Festival 2016. Si tratta di bambini e ragazzi provenienti da ogni parte del mondo. Dall’Uzbekistan agli USA, dalla Nigeria all’Azerbaijan, tutti i popoli e le culture hanno trovato la loro rappresentanza in questo Festival che si caratterizza proprio per la forte apertura nei confronti dei giovani, di qualsiasi etnia. I piccoli giurati del Giffoni Film Festival 2016 sono suddivisi in diverse categorie. La prima, Elements +3, è quella dei bambini più piccoli che hanno un’età compresa tra i i 3 e i 5 anni. Poi c’è la categoria
Elements +6, che riguarda la fascia dai 6 ai 9 anni.

In Elements +10 rientrano i bambini dai 10 ai 12 anni. mentre in Generator +13 abbiamo i ragazzi dai 13 ai 16 anni e in Generator +16 quelli dai 16 ai 17 anni. L’ultima categoria è quella alla quale appartengono i giovani che hanno più di 18 anni, la Generator +18.
In questi dieci giorni di rassegna scatterà anche la disponibilità e l’ospitalità della gente del posto, che accoglierà i giovani giurati nelle proprie case, facendo di tutto per rendere il più gradevole possibile la loro esperienza al Giffoni Film Festival 2016.

Le sezioni del Festival

Ma veniamo dunque alle diverse sezioni del Festival. Prima fra tutte non si può non menzionare la sezione dedicata ai cortometraggi +3, quelli per i più piccoli protagonisti di questo Festival. Tra i titoli in gara troviamo ‘The Birdie’, ‘Dragon Hunt’, ‘Dunden’, ‘Frozen Fun’ ‘Zoo Story’ e tanti altri, per un totale di 12 cortometraggi in gara, ai quali si aggiungono quelli fuori concorso, cioè Top Cat Begins del messicano Andrés Couturier, Molly Monster del tedesco Ted Sieger e Jill and Joy’s Winter della finlandese Sara Cantell.

Il primo ha per protagonisti dei gatti che hanno la tendenza a combinare guai, mentre gli ultimi due sono entrambi incentrati sul tema della vita familiare e dunque sul rapporto tra genitori e figli.

Gli approfondimenti e le tavole rotonde

Alcuni dei momenti più costruttivi del Giffoni Film Festival 2016 saranno le tavole rotonde che permetteranno agli appassionati ed esperti del settore di confrontarsi su alcune tematiche molto interessanti. Tra i tanti argomenti che verranno trattati, si parlerà ad esempio di pubblica amministrazione 3.0, della sharing economy, delle industrie creative.

Lo street fest

Oltre al Festival vero e proprio, molto interessante è anche il cosiddetto Street Fest, che si terrà in diversi luoghi della cittadina di Giffoni. Ad animarsi saranno strade e piazze tutti i giorni, dal 14 al 24 luglio, per una rassegna che quest’anno più che mai intende coinvolgere la gente e avvicinarla alla cultura. In programma vi sono spettacoli di diverso genere, con artisti di strada, teatro, street parade e performance.

Interessanti per i più piccoli sono soprattutto i laboratori, che permettono di imparare molto divertendosi. Tra gli artisti che saranno presenti al Giffoni Film Festval 2016 per lo Street Fest, troviamo ad esempio Nicola Pesarresi con il suo Safari Show – Stand Up Comedy o la Compagnia Sirteta con il Barba Fantasy Show, uno spettacolo molto originale fatto di clown, giocolieri, disegni, per uno show davvero completo. Non mancheranno neanche i burattini, con Giò Ferraiolo e il suo Pulcinella costipato.

Gli ospiti speciali

A questa edizione del Giffoni Film Festival prenderanno parte anche diversi ospiti speciali, principalmente attori. Tra i tanti nomi presenti nella lista possiamo menzionare Marco D’Amore, Matilde Gioli, Matteo Garrone, Ricky Memphis, Paolo Genovesi, Luca Marinelli, Giampaolo Morelli, Alessandro Tersigni. I giovani avranno la possibilità di incontrare e di trovarsi a tu per tu con alcuni di questi grandi nomi del cinema, per confrontarsi con loro e imparare qualcosa di nuovo. Tutto questo grazie a due iniziative speciali, il Masterclass 2016, il Masterclass Off e il Meet The Stars.