Fotografo matrimoni, quali sono le nuove esigenze degli sposi moderni

fotografo-matrimoni

Quali sono le caratteristiche di un fotografo per matrimoni? In genere, il giorno delle nozze deve essere speciale: pertanto, gli sposi hanno delle esigenze specifiche per renderlo tale. L’organizzazione, poi, è un tasto dolente, perché c’è voglia di stupire gli invitati, di rendere il tutto ancor più particolare. Gli sposi moderni non vogliono un album fotografico per matrimoni tradizionalista, ma ricercano qualcosa di nuovo, che possa differenziarsi da tutti gli altri.

Siamo abituati a foto abbastanza schematiche: se andiamo a rivedere l’album di nozze dei nostri genitori, indubbiamente ci risulterà molto diverso. Sì, ed è normale: nulla di particolarmente straniante, anzi. Un tempo si scattavano foto in posa – in modo forse eccessivo, o magari è una semplice impressione di oggi. Si ricerca sempre più l’innovazione e meno la tradizione. Un esempio ce lo dà il fotografo Matteo Braghetta, il cui portfolio è ricco di spunti e ispirazioni per gli sposi moderni.

Fotografo per matrimoni, come dovrebbe essere?

Il fotografo per matrimoni ha indubbiamente un ruolo speciale, ed è a tutti gli effetti il narratore delle nozze. Suo è il compito di catturare ogni istante magico e momento da racchiudere su carta. E c’è un ché di poetico se ci fermiamo a pensare: le foto sono eterne e rimarranno a narrare il giorno dei futuri sposi. Ovviamente, ci sono delle qualità base del fotografo per nozze che non vanno sottovalutate.

Troviamo sicuramente la professionalità, che è un perno essenziale, ma anche la discrezione e la capacità di empatizzare con gli sposi. Il fotografo avrà un posto speciale: per saper raccontare una storia, va ascoltata, condivisa. Inevitabilmente, va avvertita, così da saper trasporre il massimo delle emozioni nelle foto. Così, gli sposi moderni richiedono sempre di più delle qualità umane, emotive, e non solo la tecnica, che, sì, è alla base di ogni fotografo per matrimoni.

Che cosa vogliono gli sposi oggi: le esigenze per l’album delle nozze

Una delle tendenze più in voga del momento è il fotolibro o fotostoria, che sicuramente rientra tra le richieste diffuse degli sposi moderni. Non è difficile comprendere il perché: viviamo in una società che spesso ci invita ai filtri, alle maschere. Il giorno del matrimonio, invece, dovrebbe essere tutto fuorché finto, organizzato secondo standard rigorosi: privo di ogni costrizione sociale che va a scontrarsi con l’amore che si avverte e respira.

Il fotolibro delle nozze è un modo molto particolare di racchiudere tutte le foto più belle, perché sostanzialmente verranno scattate da un fotografo-reporter matrimoniale. Non ci saranno scatti in posa, il servizio fotografico matrimoniale non verrà deciso a tavolino. Si va a investire in modo totale sull’originalità degli attimi speciali, dal taglio della torta fino al lancio del riso, dalla preparazione degli sposi fino al saluto finale.

In ogni caso, le tendenze per il matrimonio 2022 vanno a privilegiare anche il Photobooth, che è un modo molto divertente per scattare delle foto particolari e diverse dal solito. Accattivante e super simpatico, nel complesso non è affatto male e gli sposi moderni lo apprezzano di certo.

Ritorna il Black & White

Sì, è tornato di moda il Black & White. Qualcuno magari non se lo aspettava, altri non ne vedevano l’ora. C’è un ritorno gradito al vintage con questa scelta, che non è insolita. Perché le foto in bianco e nero per le nozze sanno sorprendere, sanno come comunicare delle emozioni specifiche e istantanee.

Stile moderno e artistico

Tra le tendenze delle fotografie per matrimoni, troviamo infine anche lo stile moderno e artistico, in grado di saper catturare degli istanti speciali. Il fotografo saprà dunque come creare qualcosa di particolare, fuori dagli schemi, in linea con quella voglia di stupire e di lasciare senza parole. L’arte incontra il moderno, e dobbiamo dire che si sposano alla perfezione.