Effettuare la disdetta Fastweb

L’impero Fastweb

Fastweb figura fra le aziende più note ed importanti d’Italia all’interno del segmento relativo alle connessioni a banda larga ed ultra larga. Nata da una società mista nel 1999, fu la prima azienda a dotare Milano ed il suo hinterland di una grande rete in fibra ottica, obiettivo che inaugurò una costante e rapida ascesa che oggi fa di Fastweb una delle primissime compagnie del paese per infrastrutture e numero complessivo di clienti.

La fibra ottica di Fastweb si è arricchita con l’introduzione del servizio Fiber to the Home, un collegamento che trascina la velocità di connessione fino a picchi di 100 Mega al secondo in download. Numeri di questo tipo rappresentano una assoluta novità all’interno del mercato nazionale delle connessioni internet e fanno di Fastweb uno degli operatori più performanti in assoluto. La ricerca aziendale si fregia di collaborazioni importanti come quella stretta nel 2012 con il colosso cinese delle telecomunicazioni Huawei.

Fastweb è presente in gran parte del territorio italiano tramite fibra ottica: nelle zone che non sono ancora coperte dalla tecnologia più moderna, invece, è presente tramite ADSL, con connessioni di assoluta qualità che raggiungono i 20 Mega in download.

Effettuare la disdetta con Fastweb

Chiunque avesse deciso di disdire il proprio contratto con l’azienda è soggetto ai costi di disattivazione previsti dalla legge italiana. Effettuare la disdetta Fastweb prevede iter differenti gli uni dagli altri in base alla tipologia di disdetta e alla situazione contrattuale. disdetta-fastweb

Chi ha firmato un contratto con Fastweb da meno di 14 giorni ma vuole recederne, può tranquillamente avvalersi del diritto di recesso riconosciuto dalla legge italiana. Prima che siano trascorsi 14 giorni, ogni utente potrà annullare il proprio contratto senza essere soggetto ad alcuna ripercussione di carattere burocratico e senza dover spendere neanche un centesimo. Basterà telefonare al numero 192193 del servizio clienti di Fastweb e fare esplicita richiesta di cessazione dell’abbonamento.

È possibile anche compilare l’apposito modulo da scaricare dal sito ufficiale dell’azienda e spedirlo presso l’indirizzo fisico dell’operatore tramite raccomandata. Chi volesse effettuare la disdetta Fastweb e sottoscrivere un nuovo contratto con un’azienda diversa, dovrà telefonare al nuovo operatore e comunicargli il “codice di migrazione” presente sulla bolletta recapitata da Fastweb.

Il passaggio dovrebbe essere ultimato entro 10 giorni lavorativi, periodo al quale farà seguito la firma e la spedizione dei documenti inviati presso il domicilio dell’utente dal nuovo provider. Per la disdetta Fastweb senza migrazione ad un altro operatore, occorre spedire una raccomandata con preavviso di 30 giorni. Per ottenere il modulo apposito è necessario accedere al sito ufficiale dell’operatore utilizzando l’account personale.

Al presente modulo andrà allegata una copia chiara di un documento in corso di validità. La disdetta Fastweb sarà effettiva circa 30 giorni dopo l’invio della documentazione richiesta. In seguito alla disdetta verranno chiuse le caselle di posta elettronica e dovranno essere restituiti tutti i dispositivi ricevuti in comodato d’uso o a noleggio entro e non oltre 45 giorni dalla disdetta del contratto Fastweb.