Comprare criptovalute nel 2019 conviene?

Le criptovalute esistono ormai da diversi anni e se inizialmente erano poco conosciute e di scarso valore, oggigiorno se ne sente parlare quotidianamente e molte persone le utilizzano per fare acquisti on-line. Ma che cosa sono le criptovalute? Nel 2019 conviene ancora acquistarle? Sono sicure? Che cosa è possibile comprare con le criptovalute?

Cosa e quali sono le criptovalute

Bitcoin, Etherum e Ripple sono solamente alcune delle criptovalute più conosciute ed usate. Sono monete virtuali e, come fa ben intendere il termine, vengono utilizzate per acquistare beni virtuali o reali e servizi in modo completamente digitale. Questo tipo di valuta non esiste in forma reale, fisica, né cartacea né tanto meno metallica. Proprio per questa loro natura meramente virtuale sono soldi il cui valore può velocemente e facilmente salire o scendere.

Come si acquistano le criptovalute

Le criptovalute si possono acquistare presso degli exchange, ovvero negozi virtuali che permettono di convertire denaro reale, come euro o dollari statunitensi, in valuta digitale, esempio i famosi e più gettonati Bitcoin. Una volta acquistati è consigliabile spostarli in dei wallet, ovvero dei portafogli anch’essi digitali. Da questi wallet sarà quindi possibile effettuare pagamenti sicuri ed anonimi.
Tra i vari siti degni di nota per l’acquisto delle criptovalute vi è www.bitvavo.com, dove non solo è possibile acquistare monete digitali ma al tempo stesso creare un wallet per conservarle senza doversi appoggiare ad un altro sito per questo servizio.

Sicurezza e criptovalute

Ogni volta che ci si approccia al mondo digitale è bene tenere a mente che i nostri dati personali potrebbero essere a disposizione di sconosciuti sprovvisti di buone intenzioni, per questo è sempre bene verificare i siti ai quali ci si affida per l’acquisto delle criptovalute, per le transazioni ed i successivi pagamenti di beni o servizi. Il metodo di pagamento più veloce per acquistare criptovalute è senza dubbio l’utilizzo di carta di credito o debito, questo è però anche il modo più costoso e a rischio di frode disponibile in rete.

Volatilità delle criptovalute

Se un tempo un Bitcoin o un Etherum valeva pochi centesimi, ora il loro prezzo supera i mille euro e per quanto riguarda i Bitcoin hanno superato i 15mila euro solo pochi anni fa. La volatilità delle criptovalute è una loro caratteristica da non sottovalutare, possono infatti acquisire o perdere valore molto rapidamente, senza controllo o previsioni ed il divario tra prezzo di acquisto e valore finale potrebbe essere molto alto.

Per questo è bene valutare se le criptovalute sono la moneta giusta per le nostre esigenze, se serve per fare acquisti o se viene presa in considerazione per investimenti a lungo termine. Per quanto il loro valore possa essere in salita nel 2019, un eventuale crollo repentino potrebbe essere sempre in agguato.