Come trovare un deambulatore di qualità

Sappiamo tutti benissimo che più si va avanti con l’età, più la libertà di movimento, e di conseguenza anche l’indipendenza, comincia a ridursi. Per una persona anziana potersi spostare con un deambulatore in completa completa sicurezza sia dentro che fuori casa, è una grande soddisfazione; non stiamo solamente parlando della possibilità di svolgere piccoli compiti giornalieri, ma anche di andare a visitare figli e nipoti, combattendo così la terribile solitudine che nella maggior parte dei casi assale le persone anziane. Avrete sicuramente già notato che è possibile trovare facilmente tantissimi tipi diversi di deambulatore, anche a prezzi molto bassi, che però non sono sempre una garanzia di qualità. Oggi, per aiutarvi a trovare un deambulatore di qualità, abbiamo deciso di stilare una piccola lista di consigli e attenzioni da adottare, che sicuramente vi guideranno verso un’acquisto affidabile e durevole nel tempo; iniziamo subito!

Perché è importante scegliere un prodotto di qualità?

Cercare di risparmiare nell’acquisto del deambulatore è sicuramente un grande rischio, la maggior parte dei prodotti che vengono pubblicizzati a basso prezzo non sono conformi alle attuali norme europee, e di conseguenza vengono creati con materiali di bassissima qualità, in grado di mettere in serio pericolo la vita della persona che ne fa uso. Acquistare un deambulatore di qualità vuol dire innanzitutto dotarsi di un supporto affidabile nello svolgimento delle attività giornaliere, che possa essere usato in qualsiasi momento della giornata, senza rischio di rotture o incidenti. Addentrandoci più a fondo nell’argomento, scopriamo anche che i migliori deambulatori sono capaci di resistere ad un utilizzo intenso per vari anni, prima di necessitare un cambio; aspetto che permette non solo di avere uno strumento sanitario efficace, ma anche di risparmiare ingenti somme di denaro nel tempo.

Quando è necessario il deambulatore?

Generalmente viene consigliato l’uso del deambulatore quando l’anziano comincia a presentare problemi di equilibrio, specialmente legati all’indebolimento di braccia e gambe; di modo tale da prevenire il rischio di cadute potenzialmente fatali. Tuttavia è comunque possibile utilizzare il deambulatore anche quando si verificano problemi legati all’affaticamento cardiaco, che porta la persona a necessitare di piccoli periodi di riposo; i dispositivi sono infatti dotati anche di un comodo sedile reclinabile. La cosa migliore da fare è consultarsi sempre con il proprio medico di famiglia, che saprà valutare con attenzione la situazione e decidere se prescrivere l’uso del deambulatore.

Meno peso e più maneggevolezza

La prima qualità che un deambulatore deve avere è sicuramente la maneggevolezza; i deambulatori completamente in acciaio sono molto difficile da maneggiare e da orientare a seconda della direzione desiderata, portando ad un inutile spreco di energie. Un deambulatore con il telaio in alluminio, materiale estremamente leggero, permetterà di essere spostato e utilizzato in qualsiasi momento senza dover necessitare dell’aiuto di una persona. Oltre ai materiali di costruzione bisogna fare molta attenzione anche alle ruote alla base del deambulatore, che influenzeranno la comodità di tutti gli spostamenti. Seppur vero che le ruote piccole consentono una migliore rotazione, sopratutto nell’ambiente domestico dove lo spazio di movimento è poco; le ruote grandi sono molto più stabili e capaci di percorrere anche terreni più accidentati senza alcun tipo di problema.

Scegliere la tipologia giusta

A seconda delle esigenze del vostro familiare esistono varie tipologie di deambulatori, ognuna con le proprie caratteristiche di funzionamento. I deambulatori con ruote, a cui abbiamo accennato in precedenza, pur garantendo una velocità di movimento maggiore, devono essere utilizzati solo da persone con un buon equilibrio e controllo dei propri muscoli; la miglior soluzione per gli anziani che necessitano di un punto molto stabile d’appoggio resta il deambulatore con piedi in gomma, in grado di aderire alle superfici senza scivolare.

Solo acquisti sicuri

Come vi avevamo già accennato all’inizio, per risucire a trovare un deambulatore di qualità, è inanzitutto necessario orientare i propri acquisti solo verso negozi attendibili ed autorizzati. Prima di completare l’acquisto assicuratevi che il prodotto disponga di tutte le etichette di sicurezza necessarie, e che non sia stato prodotto in maniera illegale. Solitamente i deambulatori esposti con prezzi ridicoli sono quelli peggiori in fatto di qualità, destinati a rompersi dopo poche settimane di utilizzo. Se ancora non avete trovato una fonte affidabile d’acquisto, potete sempre rivolgervi a www.sanort.com. i cui prodotti sono certificati e di ottima qualità!

Seguendo attentamente questi piccoli consigli, e prestando molta attenzione alle reali esigenze della persona che dovrà fare un uso quotidiano del deambulatore, riuscirete sicuramente ad acquistare un prodotto di grande qualità. Ricordatevi sempre che quando si parla di salute è sempre fondamentale affidarsi a venditori certificati la cui merce è stata appositamente controllata, di modo tale da verificarne l’effettiva durabilità ed efficacia.