Crema per attenuare le smagliature in gravidanza

crema smagliature gravidanza
Le smagliature sono un inestetismo particolarmente frequente durante la gravidanza e che possono essere prevenute ed attenuate attraverso l’utilizzo di creme specifiche. Tali creme devono però possedere determinati requisiti, in quanto è stato dimostrato che la pelle assorbe sino al 65% delle componenti presenti all’interno di questi prodotti i cui ingredienti potrebbero nuocere sia alla mamma che al bambino. Vi sono delle accortezze estremamente semplici in grado di garantirvi degli ottimi risultati per il trattamento delle smagliature in gravidanza senza tuttavia andare a ledere la salute del bebè.

Creme per smagliature in gravidanza: a cosa prestare attenzione

La maggior parte delle creme per smagliature in gravidanza che sono in commercio sono composte da ingredienti di origine sintetica e petrolchimica particolarmente aggressivi e poco efficaci; un ottimo modo per riconoscere sin da subito cosa ci stiamo spalmando addosso è imparare a leggere le etichette dei vari prodotti al fine di individuare immediatamente gli ingredienti nocivi per la salute del bambino. In particolar modo, sostanze come siliconi, petrolati e formaldeide possono rivelarsi cancerogene e ripercuotersi sullo sviluppo intellettivo e psicofisico del piccolo durante la gestazione. Per aiutarvi nel riconoscimento potete tranquillamente ricorrere all’aiuto del bio-dizionario per individuare più facilmente tutte quelle sostanze potenzialmente dannose e non compatibili con la vostra condizione gravidica.

Sostanze naturali da utilizzare in gravidanza per le smagliature

Al contrario degli ingredienti di origine chimica, le componenti naturali sono da sempre degli ottimi alleati da utilizzare in gravidanza in grado di compiere un’azione preventiva e curativa sulle smagliature senza avere effetti collaterali. Tuttavia, anche in questo caso è sempre bene richiedere il consulto del proprio medico e non eccedere con le applicazioni dopo il 5° mese di gravidanza. Benché naturali e biodegradabili infatti, alcune componenti non sono prive di rischi ed è sempre bene non eccedere per essere sicuri di agire nel modo più corretto possibile.Contro le smagliature è infatti consigliabile scegliere creme eco-biologiche con apposite certificazioni contenenti ingredienti come olio di mandorle dolci, olio di oliva, di germe di grano e ancora di argan in grado di restituire alla pelle elasticità, compattezza e lucidità durante i primi mesi di gravidanza. Infine, è consigliabile tenere sotto controllo il peso corporeo soprattutto nei primi mesi al fine di contenere le smagliature ed evitarne la comparsa eccessiva durante il percorso.